Informazione Sicurezza

Diritti e obblighi

  • Il datore di lavoro è responsabile della sicurezza in azienda.
  • Adottando opportuni provvedimenti deve garantire che la vita e la salute dei lavoratori non vengano messe in pericolo.
  • Il datore di lavoro si assume tutte le spese legate alle misure di sicurezza.
  • I lavoratori sono tenuti a osservare le direttive del datore di lavoro e le regole di sicurezza, nonché a utilizzare i dispositivi di sicurezza e i DPI in modo corretto.
  • Produttori, importatori e distributori sono autorizzati a immettere in commercio solo ed esclusivamente articoli conformi ai requisiti indicati nella Legge sulla sicurezza dei prodotti.

PREVENZIONE!

Le regole vitali possono salvare una vita
Particolarmente tragici sono gli infortuni professionali con esito mortale o invalidante. Le regole vitali sono dei veri e propri salvavita: applicandole è possibile impedire molti infortuni gravi.
  • Nessun lavoro è così importante da rischiare la propria vita o quella dei propri dipendenti.
  • In caso di mancato rispetto di una regola vitale bisogna dire STOP, sospendere i lavori, eliminare il pericolo e solo dopo riprendere a lavorare.
  • Anche per chi manipola materiali contenenti amianto ci sono delle regole vitali da rispettare.

Le regole vitali possono salvare una vita

TPS ha sottoscritto la charta della sicurezza in cui si impegna a rendere più sicuro il posto di lavoro. Insieme a padronato, sindacati e SUVA.
STOP in caso di pericolo, elimina il pericolo, riprendi il lavoro. I firmatari della Charta si impegnano a garantire il rispetto delle regole di sicurezza sul posto di lavoro.

Segui questo link per trovare nella tua professione le regole vitali che ti salvano la vita.

SUVA REGOLE VITALI





Informativa Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente, per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile e per eseguire analisi sull’utilizzo del nostro sito web. 

Leggi la nostra Informativa sulla protezione dei dati e il Complemento all’informativa sulla protezione dei dati.
 

Clicca su “Accetto” per accettare i cookie e continuare la navigazione sul sito. 

Accetto
Rifiuto